INNOVATE LOGISTICS IN GREEN KEY IS POSSIBLE AND WE CAN!

Green Vision EN 2019-04-30T12:46:36+00:00

CASSIBBA TRASPORTI AND RESPECT FOR THE ENVIRONMENT

Today for the world of transport and logistics, the most important challenge concerns the reduction of the environmental impact.

The Cassibba Trasporti e Logistica, always attentive to the environment, has worked to ensure eco-sustainable transport, limiting C02 emissions as much as possible.

Being possible, above all, thanks to the intermodality of transport, which not only favors a lower environmental impact, but gives greater guarantee to road safety. Intermodality is achieved by favoring the use of naval transport as a complement to road transport.

Furthermore, the fleet owned, composed of last-generation vehicles is constantly renewed, whose efficiency is guaranteed by the constant checks carried out by specialized personnel and by the quality certifications we have, which are an important guarantee of the level of the services provided. Drivers are adequately trained for an eco-friendly guide in order to reduce fuel consumption and CO2 emissions.

CONCRETE RESULTS WITH WHICH WE HAVE MADE OUR TRANSPORT MORE ECO-SUSTAINABLE

2015

2016

2017

OUR SOLUTIONS IN FAVOR OF SUSTAINABILITY

Environmental sustainability is also achieved through the use of renewable energy, in this case, solar energy.

The headquarters of Vittoria, in fact, which houses the offices, the warehouse and the square, is equipped with a photovoltaic system, able to meet the company’s needs, to produce clean and renewable energy.

 The photovoltaic generation system reduces the emission of carbon dioxide and other polluting substances by an amount equal to 0.3 – 0.5 kg per kWh produced; since the nominal power of the photovoltaic system is 80 kWp, assuming an average production in a year, equal to 1500 kWh, the quantity of carbon dioxide not emitted in a year will be equal to 36,000.00 – 60,000.00 kg; it follows that a photovoltaic system, in its predictable life cycle ofabout 30 years, for each kWh produced avoids the emission into the atmosphere of 13,500 – 22,500 kg of CO2.

OUR SOLUTIONS IN FAVOR OF SUSTAINABILITY

Oggi più della metà della popolazione mondiale vive in centri urbani e entro il 2030 si prevede che in tali agglomerati vivranno almeno 5 miliardi di persone. Questa crescente urbanizzazione porta ad affrontare nuove sfide, tra cui fornire soluzioni in termini di infrastrutture e di abitazioni adeguate (peraltro ad oggi gli edifici contano per il 40% delle emissioni globali di CO2, per il 50% della produzione globale sostenibili.

Oggi più della metà della popolazione mondiale vive in centri urbani e entro il 2030 si prevede che in tali agglomerati vivranno almeno 5 miliardi di persone. Questa crescente urbanizzazione porta ad affrontare nuove sfide, tra cui fornire soluzioni in termini di infrastrutture e di abitazioni adeguate (peraltro ad oggi gli edifici contano per il 40% delle emissioni globali di CO2, per il 50% della produzione globale sostenibili.

Oggi più della metà della popolazione mondiale vive in centri urbani e entro il 2030 si prevede che in tali agglomerati vivranno almeno 5 miliardi di persone. Questa crescente urbanizzazione porta ad affrontare nuove sfide, tra cui fornire soluzioni in termini di infrastrutture e di abitazioni adeguate (peraltro ad oggi gli edifici contano per il 40% delle emissioni globali di CO2, per il 50% della produzione globale sostenibili.

Oggi più della metà della popolazione mondiale vive in centri urbani e entro il 2030 si prevede che in tali agglomerati vivranno almeno 5 miliardi di persone. Questa crescente urbanizzazione porta ad affrontare nuove sfide, tra cui fornire soluzioni in termini di infrastrutture e di abitazioni adeguate (peraltro ad oggi gli edifici contano per il 40% delle emissioni globali di CO2, per il 50% della produzione globale sostenibili.

Oggi più della metà della popolazione mondiale vive in centri urbani e entro il 2030 si prevede che in tali agglomerati vivranno almeno 5 miliardi di persone. Questa crescente urbanizzazione porta ad affrontare nuove sfide, tra cui fornire soluzioni in termini di infrastrutture e di abitazioni adeguate (peraltro ad oggi gli edifici contano per il 40% delle emissioni globali di CO2, per il 50% della produzione globale sostenibili.